GIUNTI ALLA META – EDITORIALE DI SALUTO REDAZIONE SOCIAL WEB

Si conclude questo mese la grande avventura della comunicazione social web rotariana, che ci ha visto protagonisti, insieme a tutti voi di intense interrelazioni giornalistiche per raccontare un anno intenso, progettualmente significativo, culturalmente vivace. Un grazie sincero a tutti i rotariani, giornalisti e non, che hanno collaborato attivamente con la nostra redazione; con il loro contributo hanno arricchito le pagine del nostro sito e di tutti i social coinvolti  in una comunicazione 2.0 e 3.0. Grazie al Governatore Iovieno che ha, con grande visione futura, voluto la realizzazione di una redazione giornalista social web che mettesse in connessione i rotariani in tempo reale e allo stesso tempo connettesse il Rotary Distretto 2100 al mondo, in anticipo sul motto presidenziale di quest’anno: “Il Rotary connette il mondo”. Grazie a tutti coloro, PDG, Presidenti, Rotariani, che hanno accettato le nostre interviste, le quali, unitamente agli articoli, hanno contribuito a tracciare uno spaccato rotariano, presente, ma senza dimenticare il passato e con uno sguardo al futuro prossimo, in un orizzonte di senso valoriale che fa parte del DNA dell’essere rotariano. In questi 365 giorni abbiamo pubblicato ogni giorno, feriale o festivo che fosse, ogni ora, giorno o notte, perché l’informazione web social non si ferma mai. Sin da subito abbiamo avuto grande attenzione dal social internazionale “Le Voci del Rotary”, pubblicando in Agosto, real time dall’Africa, il service del Club Nola-Pomigliano, con Michelangelo Riemma, nonché l’attenzione della redazione del Sito Rotary International. Una comunicazione di grande respiro in cui le connessioni Interno-Esterno, Rotary-Comunità, sono state costanti e continue, in un unicum giornalistico che ci ha unito dai Rotary Club di Reggio Calabria al Rotary Club di Sessa Aurunca. Crediamo che i lettori abbiano potuto fruire in tutta serenità del consueto rapporto con il sito distrettuale, arricchito dalla redazione giornalistica ad esso dedicata ed ai social correlati, e abbiano, quindi, potuto apprezzarne l’operato improntato ai valori rotariani, al pluralismo intellettuale, nell’offrire tutte le notizie di interesse generale e nel trattarle nel modo più schietto ed efficace possibile rispetto alla sfera delle attività di service dei Club, per informare in modo efficace su tutto ciò che accadeva, con uno sguardo che mettesse in relazione Rotary e territorio, in un interscambio reale e concreto.  Guidare questa straordinaria redazione per dodici mesi complessivi, è stato per noi un privilegio inestimabile sia per il crescente interesse che le news hanno dimostrato di suscitare, forse grazie al  giusto equilibrio delle stesse, sia per la possibilità di essere in contatto con rotariani dal valore umano straordinario. Un ultimo grazie a voi lettori che ci avete seguito, interagendo con noi. Lasciamo una redazione efficiente, pronta a ricominciare il suo percorso giornalistico e a “Connettere il mondo”, portando nel cuore e nella mente tutte le esperienze e tutte le persone incontrate lungo il nostro percorso. Buon Rotary a tutti.