Il Rotary del Futuro Prossimo

di Geppino D’Amico, RC Sala Consilina

Ok, la strada è quella giusta. Sta riscuotendo sempre maggiore successo la decisione del Governatore Eletto del Distretto Rotary 2100, Massimo Franco, di incontrare da remoto la squadra che lo affiancherà nell’A.R. 2020-2021 ed i 114 Presidenti dei Club per porre rimedio alla impossibilità di procedere alla formazione tradizionale. Gli incontri con gli Assistenti del Governatore, i Formatori Distrettuali ed i Presidenti si sono svolti dal 10 al 30 marzo seguendo un approccio a “clessidra”, con una metodologia partecipativa che ha previsto incontri plenari e per piccoli gruppi. All’ultimo zoom meeting hanno partecipato circa 100 Rotariani tra i quali Francesco Arezzo di Trifiletti (Board Director RI); Giulio Kock (Coordinatore Regionale per la Rotary Foundation); PDG, Assistenti del Governatore, Formatori distrettuali, Team distrettuale, Presidenti commissione distrettuale Rotary Foundation e Alumni, il DGN Fernando Amendola ed i PDG Maria Rita Acciardi, Michelangelo Ambrosio, Giorgio Botta, Giancarlo Calise, Gennaro Esposito, Marcello Fasano, Salvatore Iovieno, Pietro Niccoli, Francesco Parisi, Guido Parlato, Pasquale Sansalone, Francesco Socievole, Giancarlo Spezie e l’RRD Anna Straface.

Dopo l’introduzione di Massimo Franco sono intervenuti Francesco Arezzo di Trifiletti il quale, partendo dal motto del prossimo anno “Il Rotary crea opportunità”, ha evidenziato i principali argomenti del programma del Presidente Internazionale: “Holger Knack ci chiede nuovi modelli di Club per ampliare la portata; riunioni strategiche di Club per discutere il Rotary che vogliamo per i prossimi anni; una selezione attenta dei nuovi soci; massimo impegno sulla Polio; apertura ai giovani professionisti, al Rotaract ed all’Interact ed infine (ma certamente non per importanza) attenzione all’ambiente”.

Sulla “necessità di portare avanti il progetto di eradicazione della Polio” si è soffermato anche Giulio Kock “non possiamo abbandonare il campo anche perché la battaglia non è ancora vinta e ci sono focolai in alcuni paesi che vanno spenti”.

Nel corso dell’incontro sono stati somministrati cinque “Instant Polls” su altrettanti argomenti:

Il ruolo del Rotaract nel futuro prossimo (con commento dei risultasti affidato a Giancarlo Spezie); Idee progettuali dei Club del Distretto sulla sostenibilità ambientale (Massimo Franco);

Il programma End Polio Now (Francesco Socievole); Commissioni distrettuali strategiche per il prossimo Anno Rotariano (Michelangelo Ambrosio); Il dopo “lockdown” (Maria Rita Acciardi).

L’incontro è stata l’occasione per presentare l’organizzazione del Distretto articolata in Zone ed Aree e per lanciare le nuove Commissioni distrettuali che andranno in vigore dal prossimo anno rotariano, per rispondere anche alla particolare situazione contingente che ci vede coinvolti.

A conclusione dell’incontro gli interventi di Pietro Niccoli e Guido Parlato. Nel dare appuntamento al prossimo zoom meeting, al quale parteciperanno anche i Presidenti dei Club, Massimo Franco ha annunciato che “sarà prestata massima attenzione ai progetti inseriti in calendario con particolare riferimento proprio alla sostenibilità ambientale ed al Corona Virus, una pandemia che, purtroppo, oltre a mietere vittime in tutto il mondo sta creando enormi problemi di carattere sociali ed economici”.