Lettera del mese OTTOBRE 2019

Carissimi tutti,

ottobre è il mese nel quale il Rotary ci invita a riflettere sullo sviluppo economico e comunitario.
I due termini hanno significati assimilabili, ma anche diversi.
Oggigiorno il panorama economico mondiale si è rapidamente e profondamente modificato, con significative ripercussioni sull’economia locale e globale.
Ad una vecchia economia, con i suoi tempi, i suoi riferimenti e le sue specificità, si è in pochi anni sostituito nel concreto una “new economy” certamente globalizzata e non sempre rispettosa dei sistemi di welfare che, per decenni, hanno sostenuto in particolar modo i giovani, i disoccupati ed i pensionati.
Il Rotary deve comunque continuare ad avere una sua voce ed una sua linea d’azione, figlie degli ideali e del pensiero rotariani.
Dobbiamo infatti essere sempre attivi nei nostri interventi, mediante la Fondazione, per lo sviluppo economico dei Paesi con maggiori difficoltà, convinti come siamo tra l’altro che, per modulare i flussi migratori, sia anche necessario lo sviluppo economico dei Paesi d’origine.
Il nostro intervento, oltre che un significato concreto, continua ad avere un notevole valore etico.

Particolarmente interessante poi è il concetto dello sviluppo comunitario, laddove senza fare beneficenza (charity) abbiamo spazio per un impegno straordinario (civic work)
Guardiamoci intorno e scegliamo obiettivi credibili e progetti sostenibili; diamo, quindi, un contributo concreto e sostanziale anche alla luce delle tante e grandi professionalità presenti nei nostri club.
In questo mese verranno celebrati due eventi fondamentali dell’anno rotariano.
Dal 9 al 13 ottobre si terrà l’Institute (Rotary: Values are our core )
E’ auspicabile ovviamente una folta partecipazione del nostro Distretto ai lavori ed approfitto di questa occasione per ricordare a tutti i Presidenti di Club che, in occasione di incontri distrettuali ed internazionali, il Rotary esorta a non interferire con incontri e riunioni, che potrebbero rendere difficoltosa la partecipazione dei soci agli eventi in oggetto.
Il 24 ottobre pv si celebrerà “ World Polio Day “ un evento online di portata globale che sarà trasmesso in diversi fusi orari e luoghi in tutto il mondo.
Il nostro Distretto ha previsto tre giorni di eventi, che comprendono una manifestazione per il 24 a Napoli e poi due giorni sull’Isola d’Ischia.
I Club che non potranno partecipare alle manifestazioni distrettuali sono invitati, comunque, ad organizzare eventi nella propria comunità, possibilmente con raccolta fondi dedicata.
Desidero concludere ringraziando quanti hanno collaborato e partecipato all’Assemblea Formativa dell’Interact nei giorni 7/9 Settembre a Rende, in un evento tanto importante per temi, per argomenti trattati e per la significativa presenza di oltre ottanta interactiani.
Un carissimo saluto ed un sentito ringraziamento a tutti i club che ho visitato.
Incontri sereni e propositivi nei quali il Distretto continua a proporsi quale casa comune, in un momento di raccordo e di formazione.
I complimenti più sentiti al Club di Campagna Valle del Sele per il piacevole e interessante Forum su Termalismo e Benessere, organizzato in data 5 settembre, nella pregevole sede delle Terme Vulpacchio alla presenza di un qualificato pubblico e di numerosi club.
Identici complimenti formulo al Club di Benevento per l’impeccabile e riuscitissima organizzazione del Forum Distrettuale “Il Patrimonio Culturale – risorsa strategica di sviluppo, valorizzazione e governance”, tenutosi, nei giorni 28 e 29 settembre, nella splendida cornice del Palazzo Polo V, nel centro storico della città, e che ha visto, oltre a brillanti e qualificati relatori, una folta partecipazione di rotariani e graditi ospiti.
Con affetto e siamo sempre connessi
Pasquale