RC Reventino, Visita del DG Salvatore Iovieno e Inaugurazione del “Centro di aggregazione sociale “Paul Harris” a Falena Marina

Con una manifestazione all’insegna della cordialità e del senso del “servizio” sia civile che rotariano, mercoledì 26 settembre si è inaugurato a Falerna Marina il Centro di aggregazione sociale “Paul Harris”, frutto di una collaborazione ormai ultraventennale tra il Rotary Club Reventino ed il territorio in cui opera (oltre a Falerna ricadono nel territorio del Club del Reventino anche i Comuni di Carlopoli, Conflenti, Decollatura, Gizzeria, Martirano, Martirano Lombardo, Motta S. Lucia, Nocera Terinese, Serrastretta e Soveria Mannelli).

Con Delibera di Giunta Comunale del 22 Agosto 2018, il Comune di Falerna ha inteso intitolare a Paul Harris, fondatore del Rotary International nel lontano 1905, il fabbricato appena ristrutturato del Centro di aggregazione sociale, e così alla presenza del Sindaco Giovanni Costanzo, del Governatore del Distretto 2100-Italia Salvatore Iovieno, del PDG Francesco Socievole, di Mons. Buccafurni in rappresentanza della Dicesi di Lamezia Terme, del Presidente del Club Giuseppe Sirianni e dei Soci, nonché dei Presidenti dei Club vicini Giacomo Pellegrino di Amantea, Rosa Felicetti di Catanzaro “Tre Colli”, Domenico Galati di Lamezia Terme, Pietro Rizzuti di Rogliano-Valle del Savuto e Francesca Catuogno di Soverato, dei Sindaci dei Comuni di Martirano Lombardo, di San Mango d’Aquino e Carlopoli, dell’On. Antonio Scalzo (Socio del Club del Reventino), è stata partecipata la cittadinanza intervenuta sulla figura di Paul Harris e sull’azione che il Club del Reventino promuove. La targa sull’edificio è stata scoperta con la benedizione vescovile ed i fuochi d’artificio a suggellare l’inaugurazione del Centro.

Ci si è spostati poi a pochi chilometri, presso la sede del Club del Reventino all’Hotel Marechiaro in Gizzeria Lido, per celebrare il momento rotarianamente importante della Visita del Governatore: Presidente e Segretario prima e Consiglio Direttivo a seguire hanno condiviso con il Governatore Iovieno le linee programmatiche di questo anno rotariano, all’insegna dell’essere di ispirazione per migliorare il territorio. Poi, nel corso dell’Assemblea, quest’anno è avvenuto l’ingresso nel Club del Reventino di due giovannismi Soci, Rosario Macchione e Salvatore Sposato, poco più che trentenni, che hanno già dato modo di dimostrare al Club le loro attitudini rotariane; è stato, poi, conferito il titolo di Socio Onorario al nostro Emerito PDG Francesco Ciccio Socievole “in segno di profonda riconoscenza per la fedeltà, la puntualità e la generosità dimostrata al Club Reventino fin dalla sua costituzione e per l’impegno rotariano profuso nell’accompagnare il Club nella sua azione sul territorio”, ed anche alla Giornalista e Scrittrice Sarah Incamicia, “in segno di profonda riconoscenza per la generosità e la puntualità dimostrata nel servire il Rotary ed in particolare il Club Reventino, mettendo a disposizione del territorio le proprie capacità professionali”. Il momento clou della serata è stata la allocuzione del DG Iovieno, che ha sottolineato ai presenti: “E’ importante in un mondo che guarda ad un futuro sempre più complesso dare il proprio contributo ad una visione di solidarietà, di impegno che possa essere d’ispirazione alle nuove generazioni. Giovani che hanno bisogno del sostegno del Rotary per ritrovare un orizzonte di senso che a volte appare perduto e guardare al futuro con speranza e nella giusta prospettiva. Contribuire, poi, al progetto cardine della Rotary Foundation, “Polio Plus”, contro la Polio è un’ulteriore dimostrazione di quanto si possa essere attenti verso una problematica che solo apparentemente è lontana da noi, perché il tema “Vaccini” ha iniziato a coinvolgere anche le nostre comunità.”