Un Natale di Solidarietà

Tanti i Club del Distretto 2100 che hanno deciso di festeggiare il Natale all’insegna della solidarietà e del sostegno a chi ha bisogno di aiuto. Un aiuto che i Rotary Club del Distretto 2100 non hanno fatto mai mancare ai loro territori e non solo a Natale. In modo particolareggiato a mobilitarsi nel periodo natalizio: Rotary Club Amantea con raccolta alimentare per dare sollievo alle famiglie in difficoltà e raccolta derrate alimentari che  saranno date alle 2 Caritas per la distribuzione; Rotary Club Battipaglia con spettacolo per raccolta fondi, tenutosi al Teatro Giuffrè;  Rotary Club Benevento che unitamente all’Associazione ONLUS ” ilsorrisodimario” ha effettuato una ragguardevole donazione al reparto di pediatria dell’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, consistente in mobili di arredo per le stanze di degenza, in una ludoteca e in tre televisori; Rotary Club Castellammare di Stabia con il Concerto di Natale della “Rotary Youth Chamber Orchestra”  nella Cattedrale di Castellammare di Stabia, per raccolta fondi da destinare al restauro della Cappella di San Catello all’interno della Cattedrale, nell’ambito del Progetto Distrettuale “Beni Culturali”; Rotary Club Campagna Valle del Sele con la raccolta fondi Polio Plus ed una Goccia per la Polio; Rotary Club Capua Antica e Nova  che ha consegnato Calze della Befana ai 60 e più bambini del Centro di accoglienza per migranti Fernandes di Castelvolturno; Rotary Club Caserta  Reggia con “Coralmente” presso la Chiesa San Sebastiano di Caserta; Rotary Club Catanzaro Tre Colli con cerimonia presso l’Arcivescovato alla presenza di SE Arcivescovo metropolita di Catanzaro Squillace per la donazione da parte dei soci del Club di fondi per il restauro del sottotetto dello stesso Arcivescovado di Catanzaro; Rotary Club Cosenza nord che dedicherà ai Bambini di Casa Famiglia, adottati dal Club, l’epifania del 2019 con uno spettacolo teatrale e una serata da McDonald’s; Rotary Club Presilia Cosenza Est con raccolta fondi per il sostegno a Casa Famiglia che ospita ragazzi dai 9 ai 18 anni.

Rotary Club Golfo d Policastro: che presso il cineteatro di Sapri ha organizzato il concerto di Beneficenza della “Pisacane Wind Orchestra” del locale liceo musicale dell’I.I.S. Carlo Pisacane al quale sarà fatta una donazione per ausili didattici; Rotary Club Napoli con la Cena solidale con UNITALSI – chiesa di Santa Lucia a mare;  Rotary Club Napoli Castel Sant’Elmo  con la colletta alimentare a favore della mensa per poveri della Parrocchia di Sant’Antonio di Padova ai Colli Aminei di Napoli, che assiste circa 200 persone.  La mattina del 24 dicembre il Babbo Natale del Club  ha portato dei doni ai bambini ospitati presso “La casa di Matteo”, una struttura che ospita bambini affetti da gravi patologie, abbandonati o tolti alla patria potestà dal Tribunale; infine il prossimo il giorno 7 gennaio la Befana del Club, porterà doni ai bambini ospedalizzati presso alcuni reparti pediatrici del Policlinico della Università ‘Federico II’ dì Napoli; Rotary Club Napoli Posillipo  con  avvio di un rapporto solidale con la Casa Circondariale Femminile di Santa Maria Capua Vetere, diretto da Elisabetta Palmieri con il Garante per i Detenuti per la Campania Prof. Samuele Ciambriello.  affinché attraverso il sostegno al loro lavoro di artigianato si possa attuare un vero e proprio percorso di recupero; Rotary Club Nocera Inferiore Sarno con acquisto prodotti alimentari di prima necessità con il ricavato dalla Tombola di Solidarietà durante la Festa degli Auguri del club. I prodotti saranno consegnati tramite la Caritas alle famiglie bisognose; Rotary Club Polistena che ha organizzato il Concerto con relativa raccolta fondi a favore di ciò che è emerso come problematiche sul territorio; Rotary Club Reggio Calabria  con un periodo Natalizio all’insegna di  un forte impegno rotariano sul territorio a livello sociale e religioso;  Rotary Club Reggio Est con  Raccolta e consegna viveri per la mensa solidale della Parrocchia di San Giuseppe; Rotary Club Sant’Angelo dei Lombardi hirpinia Goleto attraverso il  Progetto “cuore solidale” e la giornata della solidarietà dedicata ai ragazzi diversamente abili delle Associazioni “Giada” di Rocca San Felice e “Autilia Volpe” di Montella con vendita dei lavori artigianali realizzati dai ragazzi diversamente abili, Spettacolo “Cantando Insieme” – Esibizione dei ragazzi presso Teatro A. Solimine; Rotary Club Santa Severina con il Concerto e Raccolta Fondi a favore della PolioPlus;  Rotary Club Torre del Greco Comuni Vesuviani ha invece messo in campo “La Ruota del Rotary per il treno dei desideri”.In un atmosfera resa magica da elfi e folletti e dai colori delle luminarie di Natale sono stati ospitati al Villaggio di Babbo Natale presso il Parco Valle dell’Orso di Torre del Greco i piccoli  “angeli guerrieri della terra dei fuochi ”, accompagnati da genitori  e fratellini; Rotary Club Vibo Valentia ha versato un contributo in favore dell’AISM. Un impegno importante quello dei club che si va ad unire agli oltre 400 progetti proposti dai Club, di cui 210 già completati. Un 2018 che si è chiuso quindi con un trend positivo di costanza ed impegno verso tutto ciò che grazie alla guida del Governatore Salvatore Iovieno è stato messo in campo e di cui afferma: “Gli eventi di Natale che i club hanno organizzato dimostrano ancora una volta che il Rotary è presente, sempre e in ogni occasione sui territori. La prima parte dell’anno di governatorato ci ha fatto già raggiungere positivi e notevoli obiettivi. Ci apprestiamo ora ad essere ancora più incisivi affinchè ogni luogo, centro o periferia, ogni cittadino, adulto, giovane o anziano, possa essere raggiunto dall’opera del Rotary Distretto 2100, che guarda al sociale con gli occhi di chi sa osservare le problematiche e le orecchie di chi sa ascoltare le necessità di tutti. Necessità a volte bisbigliate, ma che sono spesso quelle più rilevanti proprio perché lontane dagli urli cui ci ha abituati la società contemporanea.”